TopCinema.it

We love movies

Seguici su Google+Topcinema su YoutubeSeguici su TwitterSeguici su FacebookSottoscrivi
   

i Croods 3D: Recensione

Novità

Nessun commento
i Croods 3D: Recensione
23 novembre 2013  |  Nessun commento  |  News

i Croods 3D Recensione | TopCinema.it Guardando i Cartoon di oggi, una sorta di malinconia per gli “acquerellossi” cartoon della tradizione, quelli che ora le leggi del Marketing chiamano “I Classici Disney”, sicuramente viene dal cuore.
Per carità, non c’è bisogno di una tecnica particolare per creare un capolavori d’animazione (si veda Wall-E o i vari Toy Story), ma molte volte si notava la differenza.
Prima era un vero e proprio evento il Cartone animato, basta pensare che prima degli anni 80′ entravano in produzione 2 o 3 cartoni in un decennio, quindi una volta usciti nelle sale, in massa ci si radunava per vedere cosa era stata in grado di fare la Disney.

Il tempo di produzione era immenso: con la possibilità di 18/24 mesi per stendere la sola sceneggiatura, e il resto da fare nei laboratori Disney (ove si ricorda che venivano tutti disegnati a mano, anche perché il Personal Computer ancora doveva essere concepito).
È facile immaginare, quindi, che se si aveva a disposizione tutto questo tempo, era più semplice portare alla luce un capolavoro, adesso è diventato tutto più difficile, basta pensare che i Cartoon moderni hanno a disposizione solo 30/36 mesi per essere portati alla luce, pre-produzione e post-produzione inclusa.

Tutto questo preambolo per dire che i più grandi hanno una concezione erronea dei nuovi Cartoon in CGI, e “I Croods 3D” sono l’esempio perfetto.
Nonostante siamo lontani dalla perfezione degli studi Pixar (cui la Dreamworks Animation, società produttrice di questo film, è diretta concorrente e acerrima rivale), possiamo tranquillamente asserire che questo Cartoon rappresenta l’emblema del Cartone animato 2.0.
La famiglia Coods, viene trasposta sullo schermo con tanta ilarità, gioia e divertimento.
Con una sceneggiatura che risulta essere molto veloce e scorrevole, senza fermerai quasi mai (a parte qualche piccolo ostacolo), una regia molto vicina ai sopracitati Pixar’s Film e battute lontane dagli altri Film Dreamworks, “I Croods” è molto bello e piacevole da vedere, che si sia piccoli o grandi.
Nonostante chi scrive è abituato a vedere film SOLO in Blu-Ray originali o al Cinema, i primi 10 minuti si passano solo a rendersi conto di quanto sia perfetto e amalgamamto alla storia e alla trasposizione il 3D: tuttora, insieme ad Avatar, il miglior effetto stereoscopico l’abbiamo visto con “Madagascar 3: Ricercati in Europa 3D” con “Lo Hobbit” (neanche “The Amazing Spider-Man 3D” ci ha sorpresi, nonostante sono state usate le stesse RED Epic Camera de “Lo Hobbit”) e con questo Cartoon., segno che realmente sono al top in quanto a stereoscopia.
Subito dopo si passano in rassegna i dettagli che vengono inseriti nel comparto grafico: peli, pellicce, baffi, foglie, risultano tanto dettagliate che, IN ALCUNE SCENE, se non fosse per l’ eccessiva saturazione dei colori (a nostro modo di vedere è stata calcata al amano volontariamente) si penserebbe davvero che ci troviamo di fronte ad un documentario.

Per finire possiamo dire, che “I Croods 3D” è un cartoon molto piacevole, sotto ogni punto di vista, ed è certamente uno dei migliori dello Studio Dreamworks Animation. 

Scheda Film

Marco De Natale

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.3/6 (3 votes cast)
i Croods 3D: Recensione, 5.3 out of 6 based on 3 ratings
Fai Share anche tu su TopCinema.it !
Commenti
Lascia il tuo commento
Nome:  (richiesto)

Email:  (richiesto, ma non sarà pubblicato)

Website:  (non obbligatorio)

Messaggio:  (richiesto)

 

ADV

Intervista a Giovanni Veronesi
Facebook Fans

In Uscita Questa Settimana
Copyright TopCinema.it © 2010-2015. All Rights Reserved. info@topcinema.it
Back to page top